I Plasticoni | Mostra di Mariano Pieroni presso la cripta di Masnago | 2/09 - 4/10

I Plasticoni | Mostra di Mariano Pieroni presso la cripta di Masnago | 2/09 - 4/10

20 anni di natura artifiziata

Mariano Pieroni, nato a Barga (LU), e ora residente a Solbiate Arno ha fatto parte di gruppi di artisti dell’area lombarda (L.A.D.P.D.V., i Besnatesi, Porta Ticinese, Centro Documentazione Arte Varese, Tectores Errantes, Dimensionismo) ed è rinomato quale ideologo del movimento “Dimensionismo”. Dopo un esordio artistico figurativo, l'artista si volge all'informale, con l'uso di frottage e collage. In seguito all'alluvione che sommerge Firenze nel 1966, Pieroni si trasferisce in Belgio, e lavora al fianco di André Junkers per poi tornare definitivamente in Italia, a Solbiate Arno. Pieroni ha realizzato anche opere pubbliche, affreschi, sculture, ceramiche, vetrate, opere in ferro, in materiale plastico e in bronzo. Nel 1986 ha dato vita al gruppo “Linea Confinaria” (Plasticoni) e, successivamente, ai laboratori Ciclart, che propongono numerose performances, installazioni, laboratori didattici.

 

Subito sotto gli orari della mostra troverete un video intervista e due testimonianze in merito all'artista.

Giorni

Orari

LUNEDI' - VENERDI'

17:00 - 19:00

SABATO MATTINA

09:00 - 12:00

SABATO POMERIGGIO

17:00 - 19:00

DOMENICA 11/09

09:00 - 19:00

ALTRE DOMENICHE MATTINA

09:00 - 12:00

ALTRE DOMENICHE POMERIGGIO

17:00 - 19:00